In occasione della diciassettesima, nonché ultima, settimana di residenza presso L’Elba del Vicino, sarà Davide Fasolo a chiudere la rassegna artistica documentando quanto successo per tutto l’arco della stagione all’Isola d’Elba.

 

Davide Fasolo è un pittore e documentarista, autodidatta, laureato in Psicologia con un post-lauream in Antropologia Culturale.
Nel realizzare le sue opere utilizza tecniche differenti, passando dall’olio su tela alla pittura digitale, fino a tecniche miste analogico-digitali.
Dal 2006 si interessa di video e di documentari. Negli ultimi anni ha realizzato “Chess Me Out”, documentario sul mondo degli scacchi e dei giocatori professionisti, “Living Decay”, girato nel nord della Norvegia, che racconta di due street-artist norvegesi e dei loro lavori su alcune case abbandonate, e “Lipnosfera”, un video-documento tra ipnosi e antropologia.

Ha collaborato con numerose associazioni e artisti, in particolare nel campo della street-art. Attualmente sta lavorando ad un progetto di documentario sullo Poetry Slam in Italia.

 

Un’isola in Movimento il nome del progetto al quale Davide lavorerà durante la settimana di residenza all’Elba. L’idea è quella di raccontare, attraverso un breve documentario, ciò che è successo durante le 14 settimane della residenza d’artista presso l’Isola d’Elba. Il progetto video verterà su quattro elementi principali: la location (rio Marina), le persone coinvolte (sia gli organizzatori del progetto, sia gli abitanti direttamente interessati), la natura circostante e la documentazione delle opere degli artisti che hanno aderito al progetto.

Davide Fasolo sarà nostro ospite a Rio Marino a partire dal 12 ottobre per una settimana, lavorando alla realizzazione di contenuti multimediali che raccontino il progetto artistico che abbiamo realizzato in tutta la sua varietà.

Per rimanere aggiornato sugli artisti de L’Elba del Vicino seguici su Facebook

Pin It on Pinterest

Share This